Archivi tag: Virna Castiglioni

Alla ricerca del proprio futuro

Alexander Payne (nato a Omaha proprio in quel Nebraska che da il titolo ad uno dei suoi film piu’ belli) e’ uno dei nostri registi preferiti e siamo contenti di poterlo rivedere in sala con “The Holdovers – Lezioni di … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento

Enea è uno spettacolo pirotecnico che si congeda con un numero di magia

In concorso all’ultimo Festival del Cinema di Venezia “Enea” e’ il secondo film del bravo Pietro Castellitto (dopo i “I predatori” del 2020).   Enea rincorre il mito che porta nel nome, lo fa per sentirsi vivo in un’epoca morta … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento

Una pagina oscura della nostra storia vista dal punto di vista dei piu’ piccoli

Claudio Bisio lo conosciamo tutti e nel tempo e’ stato comico, conduttore televisivo, anche cantante (ricordate “Rapput”?) e adesso si cimenta in una prova impegnativa (e parzialmente superata) alla regia con “L’ultima volta che siamo stati bambini“.   Vanda, Italo, … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il potere di una Chiesa che pretende obbedienza cieca qualunque siano le conseguenze

In Concorso al Festival di Cannes 2023 (e domani sapremo se avrà vinto qualche premio) “Rapito” e’ il nuovo film di Marco Bellocchio che attraversa una fase molto prolifica e creativa dopo l’ottima e premiata serie “Esterno notte” mentre l’ultimo … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento

Un film duro che non fa sconti

Saela Davis e Anna Rose Holmer sono al loro esordio dietro la macchina da presa e “Creature di Dio” e’ un’opera prima bella e intensa, presentata a Cannes alla Quinzaine des Réalisateurs.   In Irlanda, in un piccolo villaggio di … Continua a leggere

Pubblicato in Altro | Contrassegnato | Lascia un commento

Una seduta psicoanalitica che dura tre ore

Sono bastati due film (“Hereditary – Le radici del male” e “Midsommar – Il villaggio dei dannati“) ad Ari Aster per diventare uno dei registi piu’ importanti di questi anni e “Beau ha paura” (in originale “Beau is Afraid”) non … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento

L’unione fa la forza e ha lo straordinario potere di annullare le disparità di genere

François Ozon ci sorprende in ogni nuovo film e dopo l’inedito “Peter Von Kant” (uscirà a maggio) ci regala una bella commedia sofisticata e divertente intitolata “Mon Crime – La colpevole sono io“.   Parigi, 1935. Madeleine Verdier, aspirante attrice … Continua a leggere

Pubblicato in Di tutto un po' | Contrassegnato , | Lascia un commento