E’ arrivata la stagione 2019 del cinema e anche quest’anno Amicinema vi fa un gradito regalo per godervi i film dell’Anteo, CityLife Anteo e dell’Ariosto a prezzo scontato!


Tramite il nostro gruppo abbiamo la possibilità di avere la tessera “Amici del Cinema 2019” dell’Anteo/CityLife/Arianteo al prezzo scontato di
11 euro invece che 20.


Scoprite
qui come prenotarla!


In sala con Amicinema (uscite del 19/04/2019)

Continua la stagione cinematografica con tanti altri interessanti film che arrivano finalmente nelle sale milanesi.
 
Noi Amicinema siamo pronti a presentarvi i film in uscita questa settimana (ieri come al solito) !!
 
Cliccando sui link per ogni film troverete la nostra recensione e il trailer !!

Continua a leggere


Una commedia sull’assurdità dei confini

Fughe rocambolesche e vite stravaganti si incrociano in “Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro“, una commedia sull’assurdità dei confini e sulla possibilità di abbatterli grazie a un sincero incontro con l’altro.
 
Un film diretto da Marios Piperides con Adam Bousdoukos, già protagonista del cult Soul Kitchen e premiato come miglior film al Tribeca Film Festival nella International Narrative Competition.

 

Nessun animale, pianta o prodotto può essere trasferito dall’area greca di Cipro a quella turca e viceversa. Così dice la legge.
E quando Jimi, il cane che lo spiantato musicista Yiannis aveva comprato con la sua ex, attraversa accidentalmente la zona cuscinetto dell’ONU (quella che divide le due parti dell’isola), bisognerà fare di tutto per riportarlo indietro.
Anche se questo, per il casinista Yiannis, significherà ritardare i suoi piani di emigrare verso nuove opportunità.
Riprendersi il cane, però, è un’impresa omerica.

Continua a leggere


Cafarnao

Mercoledi’ 17 aprile, “Cafarnao” è stato protagonista della classica uscita infrasettimanale degli Amicinema.

 

Come da buona abitudine apriamo lo spazio dedicato a tutti i commenti, critiche e spunti di discussione che vorrete lasciare sul film.

 
Dati Tecnici
Regia: Nadine Labaki
Cast: Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Boluwatife Treasure Bankole
Durata: 120 min
Continua a leggere


Una dichiarazione d’amore verso il teatro e le sue illusioni

Attore (e’ anche nel cast del nuovo film di Checco Zalone, “Tolo Tolo”) drammaturgo, enfant prodige del teatro francese, Alexis Michalik, esordisce con il suo primo film, “Cyrano mon amour“, che e’ l’adattamento della sua pluripremiata commedia teatrale “Edmond”.

 

Edmond Rostand è un drammaturgo dal talento geniale. Sfortunatamente tutto ciò che ha scritto fino ad ora è stato un flop. Si paralizza alla vista di una pagina bianca e la sua ispirazione si è ormai prosciugata. Ma grazie alla sua ammiratrice Sarah Bernhardt, incontra il più grande attore del momento, Constan Coquelin, che insiste nel voler recitare nella sua prossima commedia. C’è solo un piccolo problema: Edmond non l’ha ancora scritta. L’unica cosa che conosce è il titolo: Cyrano de Bergerac.

 

Nel cast Dominique Pinon, Alexis Michalik, Simon Abkarian, Blandine Bellavoir e Olivier Gourmet.

Continua a leggere


Le donne invisibili

Campione d’incassi in Francia con oltre 10 milioni di euro al box office, arriva finalmente (e un po’ a sorpresa) al cinema “Le invisibili” (Les invisibles), una emozionante commedia capace di unire impegno e divertimento per affrontare un tema quanto mai attuale come quello delle persone “invisibili” agli occhi della società.
 
Dirige Louis-Julien Petit ed e’ il suo primo film che esce da noi (da segnalare il bel “Carole Matthieu” del 2016).

 

Protagoniste del film sono quattro assistenti sociali dell’Envol, un centro diurno che fornisce assistenza alle donne senza fissa dimora. Quando il Comune decide di chiuderlo, si lanciano in una missione impossibile: dedicare gli ultimi mesi a trovare un lavoro al variopinto gruppo delle loro assistite, abituare a vivere in strada. Violando ogni regola e incappando in una serie di equivoci, riusciranno infine a dimostrare che la solidarietà al femminile può fare miracoli.

 

Nel cast Audrey Lamy, Corinne Masiero, Noémie Lvovsky e Déborah Lukumuena.

Continua a leggere


In sala con Amicinema (uscite del 12/04/2019)

Continua la nuova stagione cinematografica con tanti altri interessanti film che arrivano finalmente nelle sale milanesi.
 
Noi Amicinema siamo pronti a presentarvi i film in uscita questa settimana (ieri come al solito) !!
 
Cliccando sui link per ogni film troverete la nostra recensione e il trailer !!

 

Per il suo secondo lavoro da regista (dopo “Due amici” del 2015), l’enfant prodige del cinema francese Louis Garrel sceglie un mènage á trois per dare vita a una commedia romantica e divertente sui rapporti interpersonali.
Tra ironia e suspense, “L’uomo fedele” (“L’Homme Fidèle”), scritto da Garrel insieme allo sceneggiatore Premio Oscar Jean-Claude Carrière (“Il fascino discreto della borghesia”, “Quell’oscuro oggetto del desiderio”), indaga con ironia sulle dinamiche dell’amore, tra incontri, seduzione e gelosie.
Otto anni dopo essersi lasciati, Abel (Louis Garrel) e Marianne (Laetitia Casta) si ritrovano al funerale di Paul, il miglior amico di lui. Questo tragico evento si rivela in realtà di buon
auspicio: Abel e Marianne tornano insieme.
Così facendo, però, suscitano la gelosia di Joseph, il figlio di Marianne, e soprattutto di Eve (Lily-Rose Depp), la sorella di Paul da sempre segretamente innamorata di Abel.
Cast di grandi attori con lo stesso Louis Garrel e Lily-Rose Depp, Laetitia Casta, Joseph Engel.
A Milano lo trovate nei cinema CityLife Anteo e Colosseo.

 

“El abrazo de la serpiente” era il film che nel 2015 aveva lanciato il regista colombiano Ciro Guerra (premio Art Cinéma al Festival di Cannes 2015 nella sezione Quinzaine des Réalisateurs, candidato al premio Oscar come miglior film straniero).
Recuperatelo se potete in qualche sito di streaming perche’ merita davvero.
Adesso assieme a Cristina Gallego e’ tornato ad allietare le nostre visioni cinefile con “Oro verde – C’era una volta in Colombia” (titolo originale Pájaros de verano/Birds of Passage) e ci guidera’ in un viaggio avvincente alle origini di Narcos e Escobar con immagini spettacolari e personaggi indimenticabili.
Da semplici pastori a esperti uomini d’affari, le origini del narcotraffico in Colombia attraverso la storia epica di una famiglia indigena wayuu. La capofamiglia Ursula, l’audace Raphayet e la bella Zaida scopriranno la ricchezza, ma anche i suoi risvolti tragici. Avidità e sete di potere metteranno a repentaglio le loro vite, la loro cultura, i loro riti ancestrali.
Il cast comprende Natalia Reyes, Carmiña Martínez, José Acosta, Jhon Narváez e Greider Meza.
A Milano lo trovate solo al cinema Anteo e Palestrina.

 

Dopo il sorprendente esordio alla regia con “Caramel”, Nadine Labaki firma la regia di “Cafarnao – caos e miracoli” per raccontare, ancora una volta, la complessa realtà contemporanea del Libano.
Candidato agli Oscar e ai Golden Globe 2018 per il miglior film straniero e vincitore del Premio della Giuria a Cannes, il film è un’opera struggente ed emozionante che vi ricordiamo vedremo nella terza uscita del mese di Amicinema, mercoledi’ 17 aprile.
Zaid è un ragazzino dodicenne appartenente a una famiglia molto numerosa. Facciamo la sua conoscenza in un tribunale di Beirut dove viene condotto in stato di detenzione per un grave reato commesso. Ma ora è lui ad aver chiamato in giudizio i genitori. L’accusa? Averlo messo al mondo.
Nel cast la stessa Nadine Labaki con Zain Alrafeea, Yordanos Shifera, Treasure Bankole, Fadi Youssef.
A Milano lo trovate nei cinema Anteo (anche v.o.), Arcobaleno, CityLife Anteo, Ducale, Eliseo.

 

David Harbour (lo sceriffo di “Stranger Things”) e’ il nuovo Hellboy in questo nuovo episodio della saga del super-eroe creato da Mike Mignola.
Hellboy è un semi-demone che protegge la Terra dalle creature soprannaturali che la minacciano. Evocato sul nostro pianeta nel 1944 dal malvagio stregone russo Grigorij Efimovic Rasputin per conto dei nazisti, Hellboy viene salvato dagli Alleati e affidato al Professor Trevor Bruttenholm, che lo cresce come un figlio. Una volta adulto, Hellboy inizia a dare la caccia a lupi mannari, vampiri e creature mitologiche di ogni tipo, diventando uno dei migliori detective del BPRD (Bureau of Paranormal Research and Defense). In questa nuova avventura, l’eroe demoniaco sarà impegnato in una missione a Londra per fronteggiare l’antico spirito di una strega malvagia tornato sulla Terra dal mondo dei morti.
Dirige Neil Marshall (“Doomsday – Il giorno del giudizio”, “Centurion”) con anche Milla Jovovich, Ian McShane, Sasha Lane e Penelope Mitchell.
A Milano lo trovate nei cinema Orfeo, Plinius, Odeon, UCI Bicocca e Certosa.

 


 

Wonder Park” e’ il nuovo divertente film d’animazione di Paramount Animation e Nickelodeon Movies diretto da David Feiss (“Boog & Elliot 4 – Il mistero della foresta”).
June, una ragazza piena d’immaginazione, scopre nel bosco un incredibile parco divertimenti – chiamato Wonderland.
Nonostante sia pieno di fantastiche giostre e animali parlanti, il parco si trova in uno stato di grande caos.
La ragazza scoprirà presto che Wonderland è frutto della sua immaginazione ed è lei l’unica in grado di riportare tutto all’ordine. Insieme a questi animali fantastici, June dovrà salvare questo posto magico, riportando la meraviglia in Wonderland.
A Milano lo trovate nei cinema CityLife Anteo, Colosseo, Gloria, Orfeo, Plinius, Odeon, UCI Bicocca e Certosa.

 

Per pochi giorni al cinema e’ passato “Bauhaus Spirit: 100 Years of Bauhaus
100 anni fa nasceva un’utopia artistica radicale: il Bauhaus, una delle scuole architettoniche più influenti del Novecento che continua a essere un modello di stile del nostro tempo.
Si succedettero all’insegnamento delle arti Gropius e Weimar, Klee e Kandinsky, Brandt e molti altri illustri nomi che fecero di Bauhaus il punto di riferimento dell’arte e del design moderno.
Questo documentario presenta le riflessioni di giovani architetti, insegnanti scolastici, designer, sociologi sulla loro esperienza Bauhaus e sull’influenza che questa ha avuto e ha nel nostro modo di concepire l’arte, la musica, il design, oltre che, ovviamente, l’architettura.

 

After” e’ tratto dal bestseller internazionale di Anna Todd che ha venduto 30 milioni di copie nel mondo e un milione in Italia.
Il film racconta la storia di Tessa, studentessa e figlia modello, con all’attivo una relazione di lunga data con un fidanzato dolce e affidabile. Al primo anno di college, Tessa sembra avere un futuro già scritto, ma le coordinate del suo mondo così sicuro e protetto cambiano radicalmente quando incontra il misterioso Hardin Scott, un ragazzo arrogante e ribelle e allo stesso tempo magnetico, che le fa mettere in dubbio tutto ciò che pensava di sapere di se stessa e quello che vuole realmente dalla vita.
Dirige Jenny Gage (“All This Panic” nel 2016) con la coppia teen-ager Josephine Langford e Hero Fiennes Tiffin e con la partecipazione di Selma Blair e Jennifer Beals.
A Milano lo trovate nei cinema CityLife Anteo, Colosseo, Plinius, Odeon, UCI Bicocca e Certosa.

 

Adelmo Togliani esordisce in un lungometraggio con “Dagli occhi dell’amore” con Katherine Kelly Lang (la celebre Brooke di Beautiful), Maria Guerriero, Alex Belli e Andrea Montovoli.
Denise è un’avvenente e giovane ballerina, punta di diamante dello “Star Club”. Il locale più esclusivo della città, vive una vita invidiabile divisa fra il successo ottenuto dai suoi spettacoli ed un magnifico gruppo di amici che condividono con lei vita personale e lavoro essendo tutti dipendenti dello Star Club, tanto uniti da definirsi una famiglia. Improvvisamente rapido come un meteorite arriva nella sua vita l’amore, di nome Daniel, un ricco imprenditore dal fascino che non passa inosservato.
A Milano lo trovate solo all’UCI Bicocca.

 


 


Il viaggio di Yao

Mercoledi’ 10 aprile, “Il viaggio di Yao” è stato protagonista della classica uscita infrasettimanale degli Amicinema.

 

Come da buona abitudine apriamo lo spazio dedicato a tutti i commenti, critiche e spunti di discussione che vorrete lasciare sul film.

 
Dati Tecnici
 
Regia: Philippe Godeau
Cast: Omar Sy, Lionel Louis Basse, Fatoumata Diawara, Germaine Acogny
Durata: 103 min
Continua a leggere