Gli eventi di luglio 2018

Arriva luglio ed e’ tempo di arrivederci.
Anche per Amicinema e’ arrivato il momento di prendersi una meritata vacanza per tornare a settembre piu’ in forma che mai, con tante novità, tanti articoli, tanti concorsi e soprattutto tanto cinema da vivere assieme come al solito !!
Pero’ a luglio noi non vi abbandoniamo e quest’anno lo abbiamo riempito di uscite fino alla fine perche’ abbiamo voglia di stare assieme piu’ possibile !!
Nel programma troverete tre film in sala di alta qualità e che sicuramente non ci lasceranno indifferenti, e poi una serata all’Arianteo Umanitaria per recuperare uno dei film italiani piu’ interessanti della stagione.
E allora sarete nei nostri anche in questo mese di luglio ?


 
Mercoledì 4 luglio, cinema Anteo, ore 20.00
Il sacrificio del cervo sacro

Dopo oltre un anno dal Festival di Cannes 2017 dove era in concorso (e dove ha vinto il premio per la Migliore Sceneggiatura), “Il sacrificio del cervo sacro” arriva nelle sale italiane.

E ornai Yorgos Lanthimos lo conosciamo bene e lo apprezziamo molto qua in Italia anche grazie all’ottimo successo del suo precedente film americano “The lobster”.

Steven è un cardiologo: ha una bellissima moglie, Anna, e due figli, Kim e Bob. All’insaputa di costoro, tuttavia, si incontra frequentemente con un ragazzo di nome Martin, come se tra i due ci fosse un legame, di natura ignota a chiunque altro. Quando Bob comincia a presentare degli strani sintomi psicosomatici, la verità su Steven e Martin sale a galla.
Una serata con il grande cinema d’autore !

Scrivi un tuo commento sul film nella pagina Parliamone.

 
Mercoledì 11 luglio, cinema Anteo, ore 19.40
L’incredibile viaggio del fachiro

Tratto dall’omonimo best seller, “L’incredibile viaggio del fachiro” il film diretto dal canadese Ken Scott Un’avventura moderna e un’attualissima favola che ci sembra molto adatta ai ritmi piu’ rilassati di questo metà luglio… oltre che perfetta per riscaldarci il cuore !!

Dopo la morte della madre, l’indiano Aja parte per Parigi sulle tracce del padre mai conosciuto prima, un prestigiatore parigino recatosi in India ad imparare l’arte dei fachiri. Giunto a destinazione, si rifugia in uno store Ikea affascinato da questo strano mondo così distante dalla sua India. Da qui, inizieranno una serie di disavventure che lo porteranno a girare l’Europa e a trovare l’amore della sua vita. Questa è la storia di come un semplice viaggio può diventare straordinario.

Per partecipare all’uscita questo è l’evento nel quale iscrivervi (appuntamento alle casse del cinema alle ore 19.00, dopo il classico post cinema in pizzeria alla “La Fabbrica”, Via Pasubio 2, dalle 21.15 con iscrizione su questo evento).

 

Mercoledì 18 luglio
Chiudi gli occhi

Una volta tanto ci lasciamo coinvolgere da un thriller di qualità, in questo caso diretto dal bravo Marc Forster (“Monster’s Ball – L’ombra della vita”, “007 – Quantum Of Solace”, “World War Z”) e con protagonista la star hollywoodiana Blake Lively.
Gina (Blake Lively) ha perso la vista da bambina in un incidente stradale e dipende in tutto e per tutto dal marito James (Jason Clarke). Quando a Gina si presenta la possibilità di un intervento chirurgico per recuperare la vista, la loro relazione inizia a vacillare. Dopo l’intervento Gina finalmente vede il mondo con un nuovo senso di stupore e di indipendenza fino a scoprire inquietanti e terribili verità sul suo matrimonio….
Una storia di luci e ombre permeata sul desiderio di scoprire con occhi nuovi la realtà !!

 

Mercoledì 25 luglio, Umanitaria, ore 21.30
La terra dell’abbastanza

Concludiamo mese e stagione con il cinema all’aperto nello splendido scenario dell’Umanitaria recuperando uno dei film piu’ belli della stagione e del nuovo cinema italiano.

Damiano e Fabio D’Innocenzo sono registi di questo film, “La terra  dell’abbastanza”, presentato con ottime recensioni nella sezione Panorama della 68ª edizione del Festival internazionale del cinema di Berlino

Mirko e Manolo sono due giovani amici della periferia romana. Guidando a tarda notte, investono un uomo e decidono di scappare. La tragedia si trasforma in un apparente colpo di fortuna: l’uomo che hanno ucciso è il pentito di un clan criminale di zona e facendolo fuori i due ragazzi si sono guadagnati la possibilità di entrare a farne parte. La loro vita è davvero sul punto di cambiare.

 

E da oggi puoi scaricare anche la locandina con il nostro programma per non perderti neppure un appuntamento !!!

 
Vi aspettiamo allora alle nostre uscite in sala e a quelle più “gastronomiche” per chiacchierare in tranquillità della nostra passione!
 

Questa voce e' stata pubblicata in I nostri eventi.

Lascia un Commento